MemoFest 2021 – La Memoria che libera il presente, dialogo e pratica Yoga gratuita

Data / Ora
Date(s) - 27/06/2021
9:30 am - 11:30 am

Luogo
Palazzo Mediceo


Dialogo e pratica YOGA gratuita, aperta a tutti, nello splendido giardino di Palazzo Mediceo (patrimonio UNESCO) a Seravezza.
“La Memoria è il ricordo non modificato di parole ed esperienze”, Patanjali I.11
Il Padre dello Yoga, vissuto diversi anni prima di Cristo, affronta così questo tema nell’ambito della filosofia yogica. Il Maestro contemporaneo Iyengar commenta così questo Sutra: “La Memoria è una modificazione della coscienza che ci permette di ricordare esperienze passate”. Ma attenzione: queste riflessioni lasciano intendere che la memoria sia una raccolta di impressioni frutto di conoscenza che può essere sia corretta ma anche erronea o illusoria.
Occorre allora attivare Viveka, la comprensione discriminante, per far sì che il ricordo non diventi una coazione a ripetere, un’abitudine assopita e comoda, bensì un bagaglio collocato nel suo contesto da cui trarre informazioni da adattare al presente: non dimenticare, né al contrario ripercorrere ciecamente, ma trovare una terza via di lucidità consapevole.
Ed è attraverso la sapienza del corpo, attraverso l’esperire nelle cellule fisiche questa memoria che libera il momento-ora, che saremo poi portati a farne tesoro anche in livelli più sottili.
Dopo una breve introduzione teorica con cenni ai testi classici dello Yoga, lasceremo che il corpo diventi protagonista, con una pratica aperta a tutti, anche a chi non ha mai praticato: proveremo ad ascoltarci nel presente, con la memoria del passato, per essere nuovi e liberi.
Vi aspettiamo!
Posti limitati, prenotazione necessaria.
È sufficiente portare un tappetino e un asciugamano.
Info e prenotazioni:
Silvia Tagliagambe 335 5949320
[email protected]

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This